“Why” il nuovo singolo della cantautrice Talija

Disponibile dal 02 agosto 2019, il secondo singolo “Why”, estratto dall’album d’esordio della cantautrice mestrina Talija, pubblicato e distribuito da (R)esisto.

In Why si prende distanza da comportamenti tossici e lesivi subiti ripetutamente, quando mille domande e insicurezze bloccano la fuga. Si riconosce il bisogno di comprensione per se stessi e non solo per gli altri che, con la manipolazione dei sentimenti, fanno sentire sbagliati e inadeguati.
Scritto da Talija e prodotto da Michele Guberti per Massaga Produzioni, il brano si presenta con un lyric video in cui il significato si esprime col prezioso contributo dell’illustratore Giacomo Mascellani (@masce_jack su Instagram) che ne realizza lo sfondo su cui scorrono i versi che raccontano la riconquista della propria libertà. Video editing a cura di Talija.

Giovanna Cardillo (aka Talija) passa lunghi pomeriggi di fine anni ’90 ad ascoltare musica e cantare con le cuffie alle orecchie. Con il fratello Alessandro, alla chitarra, iniziano a scrivere canzoni in un’attività davvero intensa. In quei brani, la cantautrice veneta, sfoga tutta la rabbia e frustrazione provati nel difficile periodo adolescenziale. Nel 2009 il duo partecipa al laboratorio teatrale in ambito di riabilitazione psichiatrica “Gli Attivi Compagni”, come autori della parte musicale delle opere che verranno portate in scena in alcuni teatri, tra i quali il Teatro Sala Estense di Ferrara con Oracoli, e come esecutori del brano di chiusura degli spettacoli.
La perdita del padre contribuisce a mettere un punto alla produzione dei due fratelli, sospesa completamente nel 2012, anno in cui si conclude l’esperienza teatrale.
Di lì a poco, Giovanna decide di proseguire da sola e realizza con Michele Guberti diversi brani sia in inglese che in lingua italiana. Il progetto Talija prende forma nel 2017, sempre sotto la guida del produttore Miche Guberti, con un album omonimo, in cui il singolo “Strong” fa da apripista ad un viaggio che conduce dagli aspetti più bui delle relazioni umane alla necessità di essere ciò che si è.
Esce in cd ed in digitale l’8 marzo 2019 l’album d’esordio omonimo della cantautrice mestrina, pubblicato e distribuito da (R)esisto.