Silversnake Michelle – “The Mother Code”

Dalla recitazione, con studi presso il Teatro Nuovo di Torino con Renato Liprandi prima, e poi presso il Tangram Teatro sotto la guida di Ivana Ferri e Bruno Maria Ferraro, fino alla svolta musicale avvenuta nel 2011 per l’esigenza di una ricerca musicale fortemente legata al suo percorso personale, così da dare vita al progetto Silversnake Michelle, insieme ai brani di cui l’artista è sempre autrice ed interprete. Silversnake Michelle arriva al suo quarto album “The Mother Code”, dopo la realizzazione di tre lavori precedenti “So in my mind” (2014), “Her Snakeness” (2015) e “…Buries The Secret Of…” (2017). Le sonorità sviscerano tra il rock e il blues passando anche da momenti rap, che regalano sonorità intense e profonde già dal primo ascolto. In questo percorso musicale troviamo chitarre ruvide come nella traccia “Plastic” e linee di tastiera melodiche “Blue Glue” , senza rinunciare a innesti più energici e “ballerini” come nel brano “Irreversible And Massive Necrosis”. “The Mother Code” è un album particolare dalle molteplici sonorità dove l’intreccio di suoni genera atmosfere piacevoli all’ascolto dalla notevole corporatura, grazie ad una linea di basso presente e voluminosa. Silversnake Michelle si diverte a giocare con le metafore ed i simbolismi nei testi sempre molto criptici, che ancora una volta non mancano di toccare tematiche spinose e personali. Un ulteriore passo avanti per questa artista che dimostra maturazione e buona dote tecnica riuscendo a imprimere vibrazioni positive con un sound semplice e diretto.

Tracklist:

01. The Empty Fullness

02. Plastic

03. Blue Glue

04. Irreversible And Massive Necrosis

05. Eukaryoter

06. 32 December

07. ItAlien

08. Just A Name

09. Silversnake