R3TO, amo la musica così come i motori

Oggi abbiamo il piacere di ospitare sui nostri canali R3TO, rapper della scena milanese che ci ha fatto emozionare dopo “F1RST”, il brano che è stato colonna sonora del Monza GP 2021, e che il 19 maggio ritorna con un nuovo singolo “Fast”, con la produzione di Heysimo, anche questo dedicato al mondo dei motori. Il 24 maggio il singolo è stato accompagnato anche da un video sui generis che però ben evidenzia entrambe le passioni dell’artista: musica e motori. Noi lo abbiamo intervistato, ecco cosa ci siamo detti!

CMZ: Ciao R3TO, benvenuto! Prima di soffermarci sulla tua musica, ci piacerebbe chiederti chi si “nasconde” dietro questo nome così particolare!
R3TO:
Ciao a tutti, grazie mille in primis per avermi ospitato! R3TO è il moniker di Federico Torre, milanese ma i miei genitori sono cilentani. Scrivo dall’adolescenza, amo la musica così come i motori!

CMZ: “Fast” è il tuo nuovo singolo, fuori il 19 maggio con la produzione di Heysimo. Come nasce questo brano?
R3TO:
Come anticipavo prima nella presentazione, “Fast” nasce sicuramente dalla fusione delle mie più grandi passioni, che sono ovviamente, come immaginate: musica e sport.

CMZ: Se potessi descrivere cosa rappresenta per te “Fast”, magari in relazione al precedente “F1RST”, come lo descriveresti?
R3TO:
Fast rappresenta per me un punto di svolta, un passaggio da digitale a reale, dove i suoni del mondo delle corse si uniscono con le emozioni della musica.

CMZ: Parlando più precisamente della tua musica, che è tendenzialmente rap, ma allo stesso tempo notiamo delle sfumature elettroniche, ci viene da chiederti: a chi ti ispiri per le tue creazioni musicali?
R3TO:
Sono stato sicuramente influenzato da tanti mostri sacri della cultura occidentale, ma non ho un artista di riferimento, ho tanti idoli, questo sicuramente sì, ed è proprio grazie a loro che mi sono avvicinato e appassionato alla musica.

CMZ: Vogliamo metterti un po’ in difficoltà, magari facendoti una domanda un pochino scomoda: c’è un artista italiano che non sopporti e perché?
R3TO:
Sì, tutti quegli artisti che usano lo sport come immaginario senza essere realmente interessati, ma solo come trovata di marketing!

CMZ: Il 24 maggio invece pubblichi il video di “Fast” che ha uno scenario sicuramente fuori dal comune, raccontaci qualcosa su come nasce!
R3TO:
“Fast” come fa pensare il titolo stesso, è un brano dedicato ai motori, non a caso abbiamo deciso di girare il video in un circuito automobilistico, in modo particolare nel Cremona Circuit. Il tutto è girato come se fosse una ripresa televisiva, in più nel video potete vederci cantare mentre ci sfreccia accanto una Lamborghini bianca.