Oskar Tena – “Sempiterno”

Oskar Tena, rappresenta una coraggiosa e per certi versi raffinata realtà musicale. Coraggiosa perché il suo nuovo album “Sempiterno”, mischia il classico con suoni più alternativi che ne impreziosisce l’album portando l’album su diversi livelli sempre di pregevole fattura. Questo ultimo aspetto rappresenta la raffinatezza dell’artista.
A questo, bisogna aggiungere che le dieci tracce, hanno una pulizia sobria dei suoni, con ogni strumento collocato con estrema cura e rispetto delle sue frequenze udibili, ecco che “Sempiterno” diventa una piccola gemma. Un’atmosfera a modo suo ricca di groove, come poi dovrebbe essere conseguenziale in queste sonorità particolari, e attraversato da una forte carica d’energia, si ascolti per esempio “Riding for a Feeling”. Un sound generale fortemente melodico si apprezza già dall’opener “Bright” e ancora in “Fragile”, con quest’ultima composizione che apre le porte a la gia sopracitata “Riding for a Feeling” , un camion carico di grinta che esplode in maniera graduale senza esagerare.
“Sempiterno” è un album semplice di qualità oserei scrivere di nicchia perchè solo gli amanti del genere possono apprezzare cotanta qualità e dimestichezza nel proporre raffinate sonorità. A modo suo Oskar nei pezzi porta energia, ritmo, molta linearità e un modo spigliato di suonare che alla lunga sa essere trascinante e appagante!

Tracklist:

  1. Bright
  2. Sempiterno
  3. Fragile
  4. Riding for a Feeling
  5. Beyond
  6. Petrichor
  7. Vita
  8. Eternal Light (movmt. I)
  9. Eternal Light (movmt. II)
  10. Disperse