“O” è il nuovo singolo di Riccardo Bianchini

Un progetto alternativo, dove però l’aggettivo “alternativo” non va preso alla leggera, ma alla lettera: RICCARDO BIANCHINI pubblica il proprio primo singolo O e inizia il percorso che porterà a un disco e a un libro che metteranno pienamente in luce una personalità multiforme e decisamente singolare.

O è il primo singolo estratto da SALDO MI PONGO NELL’ESISTENZA, album in arrivo a breve, frutto delle sperimentazioni sonore dell’avvocato/musicista, nonché colonna sonora delle speculazioni raccolte nel libro omonimo, dedicato all’opera di RUDOLF STEINER, fondatore dell’antroposofia e pensatore decisamente “laterale”.

Così come non usuale è il lavoro musicale di RICCARDO BIANCHINI, che sceglie un brano strumentale dalla partenza tranquilla ma dall’evoluzione quasi epica, per preannunciare un album che sarà capace di accendere l’interesse.

“Questo brano è il suono della lettera ‘o’, uno dei suoi possibili sviluppi tradotto in una ballad. Per questo il titolo della traccia è una lettera ‘o’ fra parentesi quadre. Si tratta del cerchio, dell’abbracciare, della malinconia e della sua cura: polarità che si ricollegano alla stessa sorgente del fonema [o]”

https://open.spotify.com/track/1Srh3lSkznJebvILQxOVH1?si=3044018719f14435

RICCARDO BIANCHINI, classe 1977, nato a Firenze, cresciuto in Mugello nei tormentati anni ’90 per poi sbarcare nel 2006 nell’interporto terrestre di Prato, dove si trova molto bene.

Ha studiato a Firenze. Prima giurisprudenza, da ventenne come studente lavoratore mentre faceva consegne a domicilio, guidava autobus delle mense scolastiche e insegnava a nuotare. Poi filosofia, da quarantenne come lavoratore studioso.

Intanto scriveva, suonava e leggeva altalenando dai filosofi e mistici europei ai classici del pensiero indiano e tibetano. Oggi giurista di professione, musicista e scrittore.

Cambia spesso maschera, passando dalla consulenza legale alla scrittura di saggi filosofici e giuridici, dal formatore al suonatore. Negli ultimi anni si è dedicato allo studio della vita e del pensiero di Rudolf Steiner.

Ne sono scaturiti due frutti: un romanzo biografico edito da Mimesis di prossima uscita e un album autoprodotto, quasi interamente strumentale. I due lavori portano lo stesso titolo: SALDO MI PONGO NELL’ESISTENZA.