Notaqnìa – “Death of Actaeon”

Notaqnìa è un duo di musica elettronica basato tra Roma e Torino, composto da Simone Ponte e Sergio Salomone. Il loro percorso musicale inizia ai tempi del liceo artistico quando, con la loro prima formazione grunge, White Widow intraprendono un cammino che li porta ad introdurre nel tempo sempre maggiori elementi elettronici all’interno delle loro produzioni.

Il sound a cui si ispirano passa da una elettronica per passare ad innesti sperimentali, scegliendo di amalgamare il tutto con suoni contemporanei e ambient.

I Notaqnìa , con questo loro primo lavoro ufficiale “Death of Actaeon” si diverteno a osare, provocare, a sperimentare sonorità che non badano troppo al commerciale ma piuttosto puntano l’attenzione a colpire l’anima dell’ascoltatore per riuscire a farlo sognare e navigare con la mente e con la fantasia.

Un ascolto intenso, dove corpo e profondità sono la struttura portante di queste nove tracce

Con questo bel miscuglio di sonorità ben calibrate tra loro, con soluzioni mai banali e tanto ben congegnate, i Notaqnìa, risultano a dir poco formidabili.

“Death of Actaeon” è davvero tanto scorrevole nell’ascolto grazie pure a tante variazioni che lo rendono interessante e mai noioso. I percorsi essenziali dei generi coinvolti in questo progetto sono rispettati con qualche divagazione che arricchisce il tutto. Alzate il volume allora mentre lo ascoltate per non perdervi nessuna sfumatura del sound variegato!?!

ASCOLTA QUI