“Niente da perdere” è il titolo del nuovo singolo di Fabiola

Testo e musica trovano perfetta corrispondenza e armonia in Niente da perdere, il nuovo singolo di Fabiola che, intriso di ironia, dona all’ascoltatore atmosfere allegre e spensierate. C’è molto vissuto in questo brano di Fabiola, che racconta la sua esperienza col sorriso sulle labbra e la battuta in tasca, esemplificando perfettamente chi tutte le volte dice “mai più” ma poi torna agli stessi errori. Il titolo si riferisce proprio alle sue relazioni sbagliate: “Se me ne vado non cercarmi, non ho più sonno da perdere.”

“Questo brano nasce durante una videochiamata con il mio team, in quel periodo ero uscita con qualche ragazzo e gli appuntamenti erano stati terribili. Ridendoci sopra, ho pensato potessimo scrivere una canzone molto ironica e divertente perché, almeno una volta nella vita, ci siamo trovati tutti imbattuti in appuntamenti disastrosi. Ovviamente possiamo riportare questo discorso anche sulle relazioni andate male, abbiamo perciò voluto dare alla canzone un taglio molto ironico e divertente cercando di far emergere in modo simpatico un tema che accomuna molti di noi!”

Classe 1996, Fabiola, all’anagrafe Fabiola Poretti, è cantante e interprete R&B e Pop. Per seguire la propria carriera artistica ha vissuto in tutta Italia ma le sue origini la riportano sempre nel cuore del varesotto, a Busto Arsizio. A 8 anni, scopre la sua voce grande in un corpo ancora piccolissimo partecipando a un concorso amatoriale per bambini, conclusosi in vittoria. Da qui una vita di studi e impegno in campo canoro approdando al breve corso di formazione presso il CET – Centro Europeo di Toscolano di Mogol e poi all’accademia di musical MTS – MUSICAL! THE SCHOOL (Milano). Fabiola ha interpretato diversi ruoli in musical e spettacoli (Sanremo Musical tra i più celebri). Nel frattempo non ha mai smesso di migliorarsi seguendo il corso per cantanti professionisti VMS Italia e imparando a suonare chitarra e pianoforte. Nel 2021 Fabiola fa il suo ingresso nel mercato musicale pubblicando i singoli “Ciò che rimane”, “Strade Folli”, “Km36” e “Farsi sorprendere” scritti insieme a Giorgia Sudati e prodotti da DEMA.