Michele Diemmi: esce il 22 maggio l’album di debutto “Io e te”

Io e te è il primo album del cantautore parmense Michele Diemmi.
Michele, autore di testi e musica con uno stile molto cantautorale tutto italiano, ha lasciato libera ispirazione ed espressione a Matteo Tonelli (chitarra), Leonardo Cavalca (batteria) e Nicole Brandini (basso) che insieme hanno dato colori molto più rock ai brani; il tutto coordinato dal produttore Francesco Rabaglia il quale ha portato il suo contributo lasciando tracce in stile Coldplay (album “Parachutes”) e Death Cab for Cutie.
Il sound è contraddistinto dalla sempre (o quasi) presente chitarra acustica, marchio di fabbrica del cantautore, che non risparmia l’utilizzo di effetti distorti sicuramente presi in prestito dall’irlandese Damien Rice.
I temi trattati sono quelli del dialogo con se stessi: Io e te deve/può essere visto appunto come un confronto diretto con se stessi) e della volontà di trovare un posto dove sentirsi a proprio agio, senza vincoli, liberi.

BIOGRAFIA

Michele Diemmi nasce a Parma. Si approccia alla musica suonando in piccoli gruppi per poi diventare uno dei fondatori nel 2011 della band Flerida (di cui era chitarrista e una delle due voci del gruppo), grazie alla quale ha l’occasione di suonare in diverse città italiane. Si avvicina molto alla musica folk della scena irlandese senza perdere di vista il panorama italiano, entrambi fonti di ispirazione per il cantautore che scrive proiettandosi in mondi paralleli fatti di conflitti sentimentali e instabilità creati dalla nostra stessa emotività. Dai primi mesi del 2015 intraprende la carriera solistica per dare voce ad alcuni brani inediti.