“Melanina” racconta storie che iniziano o finiscono sempre nel mare, fuori il nuovo singolo di Mammaliturchi

Melanina è il nuovo singolo di Mammaliturchi, disponibile dal 15 luglio su tutte le principali piattaforme streaming per Vetrodischi, distribuito da The Orchard.

Melanina, il nuovo singolo di Mammaliturchi, racconta al ritmo lento delle onde storie diversissime ma che iniziano o finiscono sempre nel mare: c’è un signore con una bella panza in mostra, i piedi appena immersi sulla battigia, che si gode la sua bella estate italiana, con lo sguardo verso l’orizzonte mentre una barchetta cerca di raggiungere la terraferma. A pochi chilometri di distanza, da una parte ci si fa il bagno aspettando il gioco aperitivo, mentre dall’altra c’è un barcone dove si chiede ad un pesce che passa di là di raccontare la città appena lasciata. In mezzo, un mare, lo stesso mare, che puzza di sangue e crema abbronzante. Sullo sfondo Dio, la morale cattolica e poi Allah, che poi sicuramente sono la stessa cosa.

“Melanina è la prima canzone che ho scritto dell’album e la primissima che ho prodotto per conto mio. In qualche modo ha segnato da subito il modo che ho di raccontare le storie attraverso le canzoni, il meccanismo narrativo che la caratterizza è quello che ho poi utilizzato per tutto il resto del disco. È l’unico brano che ho suonato live un paio di volte in Cile e dai quei giorni, mano a mano è cresciuto fino a raggiungere la sua forma più rotonda, come un grande albero sotto il quale trovare un po’ di ombra in questa torrida estate. Melania, la tua nuova ballad torrida”[Mammaliturchi]

Mammaliturchi è Alfredo De Luca, cantautore classe ’92, forse romano, forse siciliano o magari nessuna delle due. Dopo un’infanzia apolide tra Italia e Turchia, a 18 anni si trasferisce a Roma dove suona con numerosi gruppi nella capitale. Nel 2018 si stabilisce a Santiago del Cile e inizia ad esibirsi in piccoli club con live set di musica elettronica e comincia a scrivere e registrare le sue prime canzoni. Lontano da casa riscopre i maestri della musica italiana e si appassiona al rock argentino – cileno.
Nel 2020 fa ritorno in Italia dove, parallelamente alla sua professione di scenografo, registra e produce il suo primo album Marsa (in uscita a settembre 2022) con Giacomo Zavattoni per Vetrodischi, anticipato dai singoli Cordigliera e Camilo.

ASCOLTA ORA IL NUOVO SINGOLO “MELANINA”