Crea sito

“Marijuana & Alcol” il primo singolo di Platò

PLATÓ è Martina Platone, classe ‘96, cantautrice dalle origini napoletane e bolognese di adozione.
Inizia a comporre le sue prime canzoni a 17 anni sotto lo pseudonimo di Marta portando live i suoi brani da Torino a Ragusa, condividendo il palco con artisti del calibro di Willie Peyote, VOX P, Giulia’s Mother e Gazzelle.
I primi brani dal sapore più folk acustico diventano sperimentazioni pop elettroniche mescolando l’indie e il soul grazie soprattutto alla collaborazione con TURO (Andrea Turone), già componente del gruppo Le Ceneri e i Monomi e frontman dei Brightside.
M&A (Marijuana ed Alcol) è il primo estratto dell’EP di questo nuovo progetto originale. Il brano racconta un amore stagionale, che si accende ai primi albori dell’estate e che arrivato settembre si spegne, lasciandosi dietro la voglia di dimenticare tutto con qualsiasi mezzo a disposizione.
E cosa c’è meglio dei buchi neri dell’alcool?
“L’estate è un’illusione: È il periodo ideale per sentirsi legittimati a fare tutto ciò che si vuole, come in un mondo parallelo. Sapevo che sarebbe finita, quasi fosse un tacito accordo. Le relazioni estive sono fiamme che bruciano subito, e quando tutto finisce ci si sente stupidi ad esserci rimasti così male. Meglio fare un reset e pensare ad altro piuttosto che rimpiangere di non avere avuto tempo a sufficienza per stringere un legame più solido, più duraturo”.
Il brano non è un inno agli eccessi, ma piuttosto il desiderio di cancellare il ricordo, a tratti indelebile, di qualcosa che non tornerà.
La produzione del brano è curata da Andrea Turone con la partecipazione di Mattia Franceschini
(Rumba de Bodas).
La strumentale abbraccia le parole di PLATÓ in un alternarsi di nostalgia e desiderio di rivalsa, scandendo così i due momenti: quello del ricordo e quello della reazione, esaltata dai fumi dell’alcol e non solo.
Un tormento/tormentone estivo, un trip dal quale non si riesce o non si vuole uscire.
Mix curato da Roberto Pasutti ( Spectrum Studio )
Master di Francesco Brini ( Spectrum Studio )

“PS: quando calerà il gelo anche sulla tua estate… non dire che non te lo
avevo detto!”

Spotify: https://open.spotify.com/album/5OoWOJjGOXFXcRq1vY4qKf

Close
Social profiles