Marco Boccia Trio, online il nuovo disco “Gravity”.

È online sulle migliori piattaforme streaming “Gravity” (Eskape Music), il nuovo album del Marco Boccia Trio Jazz. Dopo il precedente progetto discografico, dal titolo “In The Park”, si rinnova la collaborazione tra il contrabbassista barese Marco Boccia, il pianista Marino Cordasco e il batterista Gianlivio Liberti.

“Gravity” è stato ispirato dai libri di Carlo Rovelli e dai suoi studi sul tempo e sulla gravità, seguiti dai dialoghi con un vicino di casa Giampiero, anch’egli fisico. L’album ha richiesto un anno di preparazione, ed esprime passione e capacità creativa, fattore determinante per la realizzazione di nuova musica.

Diplomato in contrabbasso presso il Conservatorio “N.Piccinni” di Bari, Marco Boccia, in oltre 30 anni di attività, ha operato in diversi ambiti musicali. Ha iniziato nei gruppi rock e blues a metà degli anni ’80, poi la musica da camera negli anni di conservatorio e, successivamente, le orchestre nazionali e della Provincia di Bari e Lecce collaborando con artisti del calibro di Muti, Ughi, Urbini, Veronesi ed altri. Gli studi al CPM di Siena gli hanno permesso di approfondire i linguaggi improvvisativi del jazz sotto la guida di musicisti quali: Paolino Dalla Porta, Furio di Castri, Pietro Leveratto e altri importanti esponenti del jazz italiano ed internazionale che gli hanno consentito di dividere il palco con musicisti quali Franco Cerri, Tiziana Ghiglioni ed altri. Ha inciso diversi dischi e pubblicato, per la Florestano edizioni, un saggio dal titolo: “Il Basso, teoria e prassi”. Oggi collabora con diversi musicisti e gruppi affrontando il repertorio afroamericano con particolare attenzione a progetti inediti sia come autore che come collaboratore. Molto proficua la collaborazione con il pianista Vito Liturri con il quale ha pubblicato un piano trio uscito per l’etichetta salentina Dodicilune e co-fondato la compagnia teatrale chiamata “Compagnia Teatro Prisma” in qualità di musicista di scena nonché arrangiatore e compositore insieme all’autore-regista Giovanni Gentile. Con i quest’ultima ha prodotto già diversi spettacoli portati in scena nei teatri italiani suscitando consensi di pubblico e critica, vincitori di diversi premi e presenti, tra gli altri, al Fringe festival di Roma edizione 2016. Nel gennaio 2017 la pubblicazione del primo disco a suo nome, un piano trio dal titolo “In The Park” per l’etichetta romana AlfaMusic.