Marcello Liverani – “Shapes – Vol. 2”

Ventisette minuti circa di ottima musica che si alterna tra il Modern classical e l’ambient elettronico , contaminato da influenze stilistiche, talvolta più classiche, altre più elettroniche o cinematiche, che trattano temi di duplice ispirazione: da un lato la filosofia zen, spesso presente nell’opera di Liverani, che in questo caso si sostanzia nell’uso di pochi elementi reiterati in una sorta di koan musicale. La seconda ispirazione è di natura sinestetica.
Un Ep che mette a nudo tutta la vena compositiva dell’artista che testimonia una capacità di scrittura interessante, di nicchia che sicuramente apprezzeranno gli amanti del genere.
La semplicità a regnare come indiscussa sovrana, intrigante e cingente dentro una particolare spirale fatta di sapori intensi e martellanti. I sei brani di “Shapes – Vol. 2”, arrivano quasi in timidezza ma colpiscono con quella maniera genuina che lascia il segno.

Un quadro che si completa con una produzione di alto livello dove si riescono ad esaltare passaggi soft e metriche più artefatte senza sdegnare il genere o renderlo stucchevole, ottenendo di fatto un quadro di originalità più che sufficiente.
“Shapes – Vol. 2” è dunque un disco che più gira e più piace, strumentale ma ricco di spunti intensi e profondi . “Losing Gravity (Lo- Fi Piano Tapes)” dà il via ad un viaggio che sicuramente appagherà il vostro entusiasmo e la vostra ricerca di qualcosa di originale e innovativo.
Non mensionare tracce più elaborate come “Approaching Light” o se preferite “The Breathless Fuguing Crowd” , sarebbe un vero torto , ma il nostro intento è quello di stuzzicare la vostra curiosità per portarvi alla ricerca di questo “Shapes – Vol. 2” , perché in fondo si spera ci sia sempre spazio per le piccole realtà e relative piccole perle. Da precisare che “This Endless Pain” l’ultima traccia dell’Ep, nasce da una collaborazione con Perry Frank.

Tracklist:

  1. Losing Gravity (Lo- Fi Piano Tapes)
  2. Birdhouse
  3. Approaching Light
  4. Close (Lo Fi Piano Tapes)
  5. The Breathless Fuguing Crowd
  6. This Endless Pain