Luca Squeglia – “Something’s Happening”

C’è modo e modo di fare musica, chi la fà tanto per fare, chi ci mette impegno ma sarebbe meglio facesse altro e chi la fà per lasciare un messaggio indelebile nel tempo.
Luca Squeglia, appartiene alla terza opzione e la dimostrazione è il suo album di debutto autoprodotto “Something’s Happening”.
Un ibrido tra brani originali e cover suonate secondo lo stile di Luca, un’artista che dopo la sua prima esperienza con la band Groov A Nation Reggae Band, decide di potare in alcune piazze d’Italia come quella di Bologna, Milano, Torino, la sua città adottiva di Treviso, la sua musica, il suo stile così da far nascere con l’inizio della sua attività come busker, il suo primo album che sancisce il primo passo di un lungo cammino.
Un debutto finemente elaborato con tracce che denotato una certa padronanza strumentale e un bagaglio di idee di tutto rispetto.
Non capita spesso di ascoltare dischi come questo di Luca Squeglia e noi ne abbiamo avuto la fortuna. Le dinamiche coinvolgenti regalano strutture per niente banali su brani di alto livello anche perchè “Something’s Happening” è registrato in maniera più che professionale, andando così ad alzare ulteriormente il punteggio di gradimento di questo cd.
Luca Squeglia è un artista da tenere d’occhio ed è strano che nessuno ancora si sia accorto di lui. Noi però lo abbiamo fatto e ne siamo contenti.
Se amate la musica fresca e di alto livello, andate su spotify ed ascoltatevi “Something’s Happening”, garantiamo per voi.