Luca Me’, online il nuovo singolo “Spritz”

Spritz è il nuovo singolo di Luca Me’.
Una canzone che pone delle domande esistenziali a cui non sempre si trova risposta.
“Ciò che trasmetto col brano è che non sempre cercare in modo veemente qualcosa può essere la soluzione. Le cose accadono e spesso ciò che trovi non l’hai cercato: è accaduto perché hai vissuto. Per molti lo spritz è un mood, perché davanti al bicchiere ci si lamenta sempre di ciò che non va, ci si lamenta addirittura che domani si lunedì, come se fosse una condanna. Se al posto di lamentarci vivessimo in modo leggero, non superficiale, prima o poi ciò che deve arrivare troverà il modo per arrivare” racconta Luca.
Il brano è accompagnato dal videoclip in cui l’artista è semplicemente se stesso: canta, si diverte, sorride, balla. Racconta per la prima volta la sua canzone dalle sue labbra, dai suoi movimenti, dai suoi occhi, dalle sue scarpe. All’improvviso escono dei frame diversi dalla narrazione base che lasciano immaginare quanto diverso sia il mondo che in realtà è ad un passo da noi.
“Ognuno vive cercando qualcosa. Forse la soluzione non è cercare dannatamente ma vivere poggiando su cose leggere, senza il peso delle aspettative.”
“Spritz”, pubblicata per Collettivo Funk di Marcello Sutera in collaborazione con Clockbeats, è già disponibile su tutte le piattaforme e store online.

Luca Me’, nome d’arte di Luca Mele, nasce a Molfetta in provincia di Bari il 29 Agosto 1992.
Nel 2015 è stato selezionato fra i 60 finalisti di Sanremo Giovani.
Ha partecipato anche al ”ROXY BAR” condotto ed ideato da Red Ronnie, trionfando con la canzone ”LUNA”.
Nella sua carriera ha per tre volte fatto da ”open-act” al concerto del cantautore romano Fabrizio Moro con il quale ha stretto una bella amicizia.
E’ stato anche semifinalista di alcuni importanti contest: il talent per autori ‘GENOVA X VOI”, il concorso ”Fabrizio de André”, il premio Pigro e Musicultura.
Nel 2016 è stato ospite a Teramo del Festival della Follia ‘’FolleMenti’’.
Nel corso degli anni ha pubblicato anche due Romanzi, il primo ha come titolo “L’eternità”, da cui è tratto il suo singolo “Eternità”, e “‘Verrà ancora il vento’’.
Nel 2018 è finalista e vincitore del premio della critica del contest “Milano-Sanremo della musica italiana’’.
Nel 2019 è stato selezionato dal premio Amnesty International per il brano “Il passo di Stefano” dedicato a Stefano Cucchi.
Il 2021 è l’anno del cambiamento: pubblica i singoli “La tazza di Sara” e “Se io avrei” dando inizio ad un nuovo progetto che lui stesso definisce una rinascita, cominciata con un nuovo percorso partito sotto una nuova veste, quella di Luca Me’.