Crea sito

“L’odore di benzina”, l’istant album di Niccolò Bosio

Indiependence presenta L’odore di benzina, un instant album di dieci canzoni concepito, scritto e registrato da Niccolò Bosio in questi giorni difficili di quarantena. Niccolò scivola e dondola tra le rime, quelle più impervie e quelle più comuni, tenendo ben saldo il nottolino per entrare in stanze, oggetti, sentimenti. Tocca da vicino la parola rimpianto, senza mai nominarlo. Spinge più in là la parola nostalgia, senza mai nominarla. Racconta uno dieci o cento amori e solitudini indicando, alludendo, senza mai descriverli.

Nato a Torino nel 1985, Niccolò è meccanico del suono e musicista, produttore di musica e colonne sonore per film e TV, fisarmonicista e arrangiatore. Ha collaborato con diverse formazioni del panorama musicale torinese e non. A fine 2019 ha registrato il suo primo disco, Orafi e Orfani, che avrebbe dovuto vedere la luce ad aprile 2020, ma ha lasciato il posto, stante l’attualità, a L’odore di benzina, che possiamo a tutti gli effetti considerare come la sua prima pubblicazione nonostante sia la sua seconda opera.

L’album verrà presentato oggi 30 marzo alle ore 18.00 con una première sul canale Youtube di Indiependence e successivamente seguiranno tutte le promo sui profili social dell’artista e dell’etichetta. L’odore di benzina sarà inoltre lanciato in download gratuito su www.indiependence.it a partire dal 31 marzo, e a breve sarà online anche sulle principali piattaforme (Spotify, Deezer, Apple Music, etc).

Close