L’Edera, fuori per Romolo Dischi il singolo “Magica”

Romolo Dischi presenta Magica, pezzo che segna l’esordio in studio per L’Edera, progetto del giovane artista Alberto Manco, cresciuto tra il Salento e l’Emilia. Il brano è prodotto da Simone Sproccati (Zibba, Meli, Salmo, ecc.) con la supervisione di Emanuele Santona (I Segreti) e anticipa l’EP in uscita nei prossimi mesi. La distribuzione è di Pirames International.

Magica è un racconto di cose non dette, di desideri soffocati. Come una storia lasciata in sospeso, un incontro che non avverrà, un’estate che poi finirà, “una canzone che parla di”. La cassa dritta batte con le parole non dette tra i denti, la chitarra ritmica incalza un ballo coi piedi, e il cuore, nudi e le note di sitar trasportano in una dimensione sognante, sospesa, di una notte magica.

In una notte magica in cui ci sono luci appese al cielo ad illuminare la gente che balla fuori dai locali. Una musica indiana proviene da un bar che sta chiudendo. Un uomo per strada si ferma a frugare nelle sue tasche vuote forse per trovare qualcosa dimenticato a casa, come il nome che aveva nel paese in cui è nato. Una figura indefinita, ma familiare, si muove di fronte a lui al ritmo di quella musica, ne è attratto come da un ricordo, ma resta fermo e lascia che siano le immagini rievocate dalla sua mente a dettare le parole di quello che poteva essere. Ritorna a una storia sospesa, a un incontro mai avvenuto, a una notte, a un’estate, a una “canzone che parla di”.