In radio il nuovo singolo italiano di Marian Georgiou “Vivo per te” disponibile in digitale

In radio il nuovo singolo italiano di Marian Georgiou “Vivo per te” (Maqueta Records/Artist First) disponibile in digitale.
L’affascinante artista greco-cipriota, che pochi anni fa raggiunse i vertici delle classifiche elleniche con una rivisitazione dance della canzone tradizionale “Ta Rialia” e poi con “November”, versione inglese della hit portata al successo in Italia da Giusy Ferreri, si cimenta ora con un brano crossover, destinato al mercato internazionale, di cui ha curato l’orchestrazione il violinista Alfred Shtuni.

“Vivo per te” è una romantica ballad firmata da Marco Marinangeli, già autore di successi per Andrea Bocelli, Il Volo, Josh Groban, Il Divo ed altri artisti internazionali. Marian Georgiou ha già nel suo repertorio collaborazioni con apprezzati autori italiani come Roberto Casalino, Pietro Cremonesi e Francesco Boccia. La versione in lingua spagnola della canzone, in uscita nelle prossime settimane, è stata curata dall’autore e produttore messicano Manuel Herrera Maldonado, vincitore nel 2002 di un Grammy Award.

«”Vivo per te” – racconta l’autore Marco Marinangeli – è stata ispirata in un particolare momento della mia vita dal carattere dualistico dell’amore: tale da poter essere percepito così forte fino a considerare di vivere esclusivamente per la persona amata, ma anche così fragile per la consapevolezza di poter perdere quella stessa persona con estrema facilità per mille motivi diversi.»

Il video di “Vivo per te” diretto da Jim Georgosopoulos è stato girato nei giardini del Museo della Numismatica, nelle sale della fondazione “The Actor House” e sul palco principale del teatro dell’Associazione Filologia del Parnassos di Atene.

Marian Georgiou nata a Nicosia, Cipro, vive ad Atene in Grecia. Ha studiato musica al Conservatorio di Atene e si è laureata in giurisprudenza presso l’Università Nazionale di Atene. Ha frequentato lezioni di canto presso il Berklee College of Music, a Boston. Artista internazionale, canta in italiano greco inglese e spagnolo, è stata nominata per rappresentare Grecia e Cipro all’Eurovision Song Contest quattro volte. Marian diviene nota al pubblico nel 2007 dopo l’uscita della sua versione da ballo di una canzone tradizionale cipriota, “Ta Rialia”. La cover della canzone è stata realizzata in collaborazione con Valentino, Christodoulos Siganos e Nikos Souliotis ed è stata rilasciata come cd-singolo da Minos-EMI/Universal restando nelle prime posizioni delle classifiche musicali in Grecia e nei Balcani per numerose settimane. In seguito a questo successo, Marian decide di sperimentare musicalmente anche in altri paesi oltre alla Grecia. Nel 2011 ha pubblicato il suo primo singolo internazionale “November” con l’ etichetta discografica Interscope. La canzone è la cover inglese di ‘Novembre’, portata al successo in Italia da Giusy Ferreri. La musica è di Roberto Casalino. I testi in inglese sono di Vicky Gerothodorou. ‘November’ si è rivelata un successo in Italia, Svizzera, Francia e altri paesi europei. Un anno dopo Marian pubblica il suo primo cd-italiano “Abbracciami – Afto ine agapi” . La canzone “Abbracciami – Afto ine agapi”, distribuita da Universal Music Group, è un grande successo che la introduce nel panorama musicale italiano con diverse collaborazioni. Marian ha collaborato anche con Pietro Cremonesi, noto a tutti per essere tra gli autori di “La solitudine”, successo di Laura Pausini, mentre per ‘Vero’, una canzone crossover, è presente il famoso tenore americano Josh Page, membro del gruppo ‘Forte Tenors’.
Il suo progetto successivo è la collaborazione con Francesco Boccia, il cantautore italiano che ha scritto il grande successo de Il Volo, “Grande amore”, tradotta in greco da Antonis Remos. Marian e Francesco si esibiscono insieme per cantarla. La canzone è pubblicata da Universal Music Grecia, in due versioni, una in italiano e l’altra in italiano e greco. I testi italiani sono di Francesco Boccia e i testi greci di Vicky Gerothodorou, mentre la musica è del compositore greco Spiros Metaxas e Marian. Nel 2020 collabora con il tenore greco di fama internazionale Mario Frangoulis e Gigi D’Alessio nel brano ‘Mi ligiseis pote – La soluzione’ oltre che con l’artista greca Kalliopi Vetta e la soprano italiana Francesca Maionchi nel brano “Se non ritorni”. Entrambi i brani sono stati prodotti sulla base del suo progetto di musica, direzione artistica e produzione. Marian ha lavorato con il compositore greco di fama mondiale Mikis Theodorakis, di recente scomparso, eseguendo uno dei suoi grandi successi, in uno degli ultimi album celebrativi a lui dedicati, album che includeva la grande Milva, l’attrice greca Irene Papas, Melina Mercouri e altri grandi artisti del passato e del presente ed è rimasto a lungo ai primi posti nelle classifiche greche.
Attualmente Marian sta lavorando a vari progetti internazionali tra cui la colonna sonora e le canzoni per il nuovo film internazionale “74”, del regista cipriota Paul Lampis, con attori e cantanti di fama mondiale.