Glue’s Avenue

Con un atteggiamento sempre giocoso, i Glue’s Avenue sono nati e nel giro di un solo anno sono arrivati a “Glues”, disco d’esordio caratterizzato da otto canzoni “vecchio stile”.

CMZ: “Glues” è il vostro nuovo disco: è la fotografia di questo momento oppure la collezione di tante canzoni scritte nel corso del tempo?
Andrea: Be’ la domanda rappresenta in pieno la risposta …. “GLUES” è una raccolta di canzoni scritte nel tempo, la quale immortala ciò che siamo ora. Come si suol dire una gravidanza oltre il termine, ma il risultato è vivo e risuona di noi. Ogni canzone rappresenta un aneddoto vissuto assieme o uno stato d’animo che ha smosso la nostra sensibilità divenendo indelebile.

CMZ: Sembra che abbiate cercato di ottenere un suono del tutto sganciato dalle mode. Frutto di un progetto oppure del tutto spontaneo?
Roberto: Non è stato proprio pensato, forse è tutto venuto spontaneo, mettendo insieme le varie influenze musicali individuali e di gruppo, avendo suonato qualsiasi genere.

CMZ: Mi ha incuriosito molto il testo de “Il ventilatore”: come nasce?
Andrea: Cercavo disperatamente di scrivere un testo in un “bollente” pomeriggio estivo. Impugnata la fedele chitarra mi concentravo riverso sul foglio a raccogliere idee, quando a un certo punto fui ipnotizzato dalle pale di un piccolo ventilatore posto in camera: divenne il protagonista del brano, il mio suggeritore, “la mia follia”. Aggrappato alla speranza di un amico fatto “di organi di plastica, sordo e cieco dalla nascita”, ho dato sfogo totalmente alla fantasia facendo spazio a questo testo giocoso e sconclusionato.

CMZ: Avete suonato a Casa Sanremo quest’anno: che tipo di esperienza è stata?
Roberto: Molto molto emozionante, come tutti i live che facciamo, la grande differenza è che a Casa Sanremo è per così dire un “one shot” ovvero, niente soundcheck, 3 canzoni e via, giù dal palco, è stato molto divertente.

CMZ: Dove possiamo vedervi dal vivo prossimamente? Come sono i Glue’s Avenue dal vivo?
Roberto: Programmiamo per ora i nostri live mese per mese, e a seconda delle richieste. Comunque se volete venire a sentirci dal vivo seguite le nostre pagine Facebook e Instagram, sono sempre aggiornate. I Glue’s dal vivo?? Noi ci sentiamo sempre di voler crescere e migliorare, per il resto non saprei dirvi come siamo, venite a sentirci, ci divertiremo insieme.

https://www.facebook.com/GluesAvenue/