Gipsy Tales, “Finis Terrae” è il nuovo disco

Un viaggio fino al confine del mondo sulle note folk in “Finis Terrae” il disco d’esordio della folk band lodigiana Gipsy Tales
 E’ già disponibile in streaming e download online “Finis Terrae”, il primo disco della band folk Gipsy Tales.   Dopo il singolo “Il ballerino”, la band di Codogno (LO) propone un album che già dal titolo lascia comprendere le sue intenzioni: “Finis Terrae” era infatti l’espressione con la quale i latini chiamavano lo stretto di Gibilterra, il limite del loro mondo conosciuto.   Nasce così un percorso di 8 brani in cui lo spettatore può chiudere gli occhi e lasciarsi guidare in questo viaggio verso il confine del mondo.   Tutti i personaggi delle storie raccontate hanno una loro “finis terrae”: il limite da superare è il filo rosso che collega tutte le canzoni che trattano argomenti più forti come l’anoressia in “Eco”, ai più leggeri in cui il limite da superare è una ragazza da conquistare come in “Harridiamo” o “Come gli inglesi alle cinque ho voglia di te”.   “Finisterre”, penultima traccia inedita del disco, è anche un prolungamento del cammino di Santiago, luogo dove spesso si va per ritrovare se stessi. Si scopre così che alla fine l’obiettivo del viaggio non è la meta ma le emozioni vissute per arrivarci: “per la stessa ragione del viaggio, viaggiare” avrebbe detto De Andrè. Musicalmente “Finis Terrae” è un disco in cui la vena folk dei Gipsy Tales si unisce all’indie ed al cantautorato: violino e flauto traverso sono la costante nei brani che prendono arrangiamenti differenti a seconda della storia da raccontare, fino alla conclusione con una rivisitazione di “Scatole” dei Pinguini Tattici Nucleari.
Ascoltalo su Spotify: https://open.spotify.com/album/1T38lDgMPnuzOfJsk2VJIh?si=GAkFZ67hSy-yTr-rK_4pIQ  
 CREDITS Testi di Dario Bignami e Francesco BartuccaMusiche e Arrangiamenti di Francesco Bartucca e Jacopo CamagniScatole cover dei pinguini tattici nucleari, testo di Riccardo Zanotti   Registrato presso il “Monkey Studio” di Codogno (LO) da Jacopo Camagni.   Musicisti:
Dario Giuseppe Bignami – Voce, chitarra acusticaAnna Zammati – VoceFrancesco Maria Bartucca – Chitarra acusticaGloria Bartucca – Flauto traversoFabio Bassani – Percussioni   Ufficio stampa: 0371 Music Press 
 Biografia – Gipsy Tales Classica, cantautorato, indie e gospel: incredibile da dirsi ma questi sono i generi musicali dai quali provengono i componenti dei Gipsy Tales, prima di riunirsi sotto la “grande famiglia del folk”.   Le varie esperienze hanno fatto sì che Dario, Francesco, Gloria, Anna e Fabio creassero una band con un’identità musicale forte e precisa pur spaziando nella scelta e nell’arrangiamento dei brani.   I Gipsy Tales nascono in provincia di Lodi nel 2017 nasce come un progetto di cover e inizia a suonare a pochi mesi dalla nascita, nei palchi più prestigiosi del lodigiano.   Durante la pausa forzata a causa della pandemia nel 2020 iniziano a lavorare su un progetto di brani inediti che li porta nel maggio 2022 alla pubblicazione del singolo d’esordio “Il ballerino” che fa da apripista al primo disco “Finis terrae”, pubblicato il mese successivo.