Don Said, fuori “Send Nudes”, dopo il successo viral dell’EP “Luna Park”. Una ballad cloud rap esalta le barre più introspettive del giovane rapper

SEND NUDES è il nuovo singolo di DON SAID, fuorio per Collateral, distribuzione The Orchard. Il singolo segue il successo del debut EP Luna Park, pubblicato a fine 2020 e capace di sfiorare 700mila stream solo su Spotify, con inserimenti in playlist come Raptopia e Club Rap Italiano. Grande successo anche su TikTok, con il singolo Telegram diventato virale con oltre 1300 video.
Fin dalle prime note, Send Nudes si distacca dalle sonorità di Luna Park per mostrare il lato più introspettivo di Don Said. Una chitarra acustica accompagna i beat rallentati di una produzione in pieno stile cloud rap: è il momento dei pensieri notturni e dei desideri che lasciano insonni.
“Send Nudes è una traccia che a livello di sound si distacca dai miei lavori precedenti creando così una parentesi più soft e chill ma conserva una penna particolare, esplicita e forte. È un brano da atmosfera che coinvolge e trasporta chi lo ascolta.” (Don Said)
Il primo brano dopo il frenetico giro di giostra di Luna Park è così una ballad con cui Don Said riprende fiato e mostra i contorni più riflessivi e romantici del suo racconto.

BIO
Nato a Catania nel 1999, Don Said – nome ispirato ad uno dei protagonisti de “La Haine” – inizia giovanissimo a muovere i primi passi nella scena rap dell’isola. Dopo aver calcato diversi palchi in Sicilia, rilasciando nel frattempo diversi singoli autoprodotti, si trasferisce a Milano nel 2018 per perseguire la carriera musicale. Dopo “Acqua Amara”, un nuovo esercizio di stile che segue “Latte+” e “Space”, a luglio 2020 pubblica “Telegram”, a ottobre Dirty e a fine anno il suo primo ep Luna Park.