Cromosauri – NOIZ! (Recensione)

Cromosauri-NOIZ1440Band Toscana che riemerge dalle ceneri dei Bones per volonta di Jeremy che nel 2014 spinge il chitarrista/cantante Davide Salvadori (ex-Bones) e suo fratello batterista Lorenzo a formare una band. Con l’arrivo poi di Michele Demi, bassista, la formazione si completa e prende il nome di Cromosauri. Dopo un concept Ep strumentale del 2015 “Cromomito” il combo italiano si rifà sotto con una nuovo lavoro sotto l’Inglese Ghost Label Record titolato “NOIZ!”. La chiara matrice di questo lavoro è il classico Alternative Indie Rock anni ’80 quando esplodeva il fenomeno Nirvana per citarne uno. Sembra comunque che in questo lavoro ci sia molta farina del propio sacco anche se la produzione non eccelle, ma le idee sono buone e mature a testimonianza che il combo ha macinato chilometri e chilometri di note musicali per arrivare ad un sound pronto e ben assestato.                         Friendly, Chocolate, T-Rex sono le tracce che lasciano un buon segno, anche se nel complesso il cd si fà ascoltare senza fatica e con una vena di energia spalmata a dovere su tutti i brani. La sinergia che accomuna i quattro ragazzi genera sezioni di chitarre che scalfiscono l’atmosfera senza rinunciare a momenti più leggeri ma sempre con l’intenzione aggresiva generata da una batteria attenza ed un basso dagli spunti semplici e diretti. “NOIZ!” è una buona conferma ci riserviamo di dare alla band un giudizio migliore perchè ci vuole una produzione più convencete all’altezza della band e dei tempi che corrono, ma le idee ci sono!!