Cosmetic, è online il video di ANNI ’90, focus track del nuovo album “Paura di Piacere”

Il 15 Aprile è uscito “Paura di Piacere”, il nuovo album dei Cosmetic pubblicato in LP e CD per To Lose La Track e in limited edition cassette per Coypu Records con edizioni La Tempesta.
La band romagnola, ormai un culto e una garanzia in termini di indie-rock e shoegaze, ha smesso di guardarsi le scarpe per presentare il disco più pop ed estroverso della sua ormai ventennale carriera.
Anticipato nei mesi scorsi dai singoli “La Luce Accesa”, “Morsi” e “Riopetra”, “Paura di Piacere” è una raccolta di gemme emo e radiofoniche, che ormai nemmeno più la solita timidezza impedirà di far arrivare alle orecchie del grande pubblico.
Il video della focus track, “Anni ’90”, ora disponibile su YouTube, è stato girato da Valeria Bissanti e montato da Andrea Muccini aka Cucineremo Ciambelle ed è l’emblema del non farsi problemi, senza paranoie e in totale disincanto.

Nati nei primi duemila nella profonda provincia romagnola, i Cosmetic hanno saputo plasmare un sound unico e in continua evoluzione, nel quale alt-rock e shoegaze si mescolano con linee pop e liriche in italiano.
Il gruppo ha all’attivo 6 album e svariati demo, con musicalità che spaziano dallo shoagaze più dolce e avvolgente, all’alt rock più incalzante e incazzato. Si fanno notare nel 2007 con il primo album, “Sursum Corda”, pubblicato da Tafuzzy Records e Cane Andaluso. Ma fino al 2015 è La Tempesta a farli conoscere in tutto lo stivale, rischiando anche di acquisire troppa notorietà con dischi come “Non siamo di qui” (2009) e “Conquiste” (2012). Gli ultimi due album, usciti per To Lose La Track, continuano ad esplorare questi territori, nei quali ormai si muovono con un suono e una scrittura che sono un vero e proprio trademark. Brani come “La linea si scrive da sola”, “Scranio” o “In faccia al mondo” hanno portato anche “Core” e “Plastergaze” in tour, in numerose playlist e nelle orecchie dei kids di mezzo mondo. Con la dipartita di Mone alla batteria, la formazione di “Paura di Piacere”, il nuovo album, è ora consolidata dal 2019 con Carl alla batteria, Alice al basso e voce, Straccia pienamente padrone di chitarra e synth (e co-autore della maggior parte dei nuovi brani) e il padre fondatore Bart saldamente al comando di un combo che con più di 350 concerti non si è mai risparmiato sui palchi ad ogni latitudine!