Belly Button, “Non Mi Sopporto Più” il singolo d’esordio del nuovo talento Pop fuori il 14 maggio

Non Mi Sopporto Più” è il singolo d’esordio di Belly Button, in uscita per Honiro Rookies il 14 maggio in radio e su tutte le piattaforme digitali.
È una canzone carica di energia, con cui il giovane artista romano si stacca di dosso tutte le sue insicurezze e le difficoltà nell’accettarsi, imperfezioni comprese.
Il testo nella sua semplicità, riesce a raccontare con straordinaria concisione la sincerità e l’animo cristallino di Belly Button.
Prodotta da Mario Romano (in arte Monakos), “Non Mi Sopporto Più” ha degli arrangiamenti potenti ed evocativi, che accompagnano con grande raffinatezza la forza interpretativa di Belly Button, soprattutto i suoi ritornelli graffianti ed esplosivi.
Per Belly Button: “Non mi sopporto più è un vero atto di ribellione contro me stesso.
La scintilla è scattata con il primo lockdown. Oltre a sentirmi particolarmente solo, mi sono trovato a fare i conti con me stesso. Quando mi guardavo allo specchio, con addosso lo stesso pigiama per giorni, vedevo tutte le insicurezze e le paure.
Non mi piaceva per niente e sentivo che l’unico modo per uscirne, per liberarmi, era togliere tutti i filtri.
Questa canzone è uno spogliarmi di tutte le sovrastrutture che non sopportavo più.”

BIO ARTISTA:

Belly Button, all’anagrafe Sergio Gabriele Bruni, è il nuovo talento pop di casa Honiro Label.
Il nome d’arte fa riferimento alla “prima ferita” di ogni essere umano: l’ombelico.
Grazie alle sue canzoni, Belly Button riesce a cicatrizzare le ferite della sua anima, affrontando frontalmente le proprie fragilità.
Classe ’97, Sergio si dedica alla musica classica a 9 anni perché non è bravo negli sport.
Tra arpeggi e scale, nella sua cameretta ascolta e balla anche le grandi star del momento: Lady Gaga, Justin Bieber, Ed Sheeran, sognando segretamente di diventare come loro.
A questi ascolti si aggiungono anche i re del pop italiano Tiziano Ferro, Claudio Baglioni, Jovanotti.
La scintilla creativa di Sergio si accende a un contest di scrittura del liceo. Compone la sua prima canzone perché la musica può diventare un’arma per vincere la sua timidezza e poter socializzare con i suoi compagni. Da lì non smette più di scrivere.
Nel 2016 incontra il produttore Mario Romano (in arte Monakos, produttore di alcuni successi come “Sei di Mattina” di Briga) ed è amore a prima vista.
Grazie alla sua guida, immersi nella magia e nella calma dei monti Simbruini, nasce il progetto Belly Button.
Iniziano ad affinare il talento di Sergio e a modellare canzoni cariche di elettricità e delicatezza allo stesso tempo con un sound fresco e moderno.