Acid Brains, credete sempre nei vostri sogni

Anticipato dai singoli “Confucio” e “2020”, esce in cd ed in digitale, il 18 marzo 2022, “Il Caos” settimo disco della band lucchese Acid Brains, pubblicato da Infecta Suoni&Affini, distribuito da Artist First e promosso da (R)esisto. Registrato e mixato al Natural Head Quarter studio di Ferrara da Michele Guberti (Massaga Produzioni), con la partecipazione di Manuele Fusaroli, produttore di alcuni dei maggiori dischi indie italiani.
Il nuovo EP degli Acid Brains rappresenta per la band una svolta stilistica, linguistica e concettuale: è il primo lavoro fatto dalla band interamente in Italiano, scelta che ha apportato un netto cambiamento nel processo di composizione e di approccio verso i brani che lo compongono. Il genere musicale si può sempre collocare tra alternative rock, grunge, punk e post punk, ma le contaminazioni rispetto al passato guardano più verso il rock alternativo italiano e la nuova scena rock inglese. La volontà della band è dare all’ascoltatore un disco attuale che sia fresco, genuino, vero, rabbioso e potente. Mai come in questo disco i testi sono “protagonisti”: si sviluppano sul tema del caos che c’è nel mondo di oggi; nella società, tra le persone e nelle nostre menti & anime, fotografando la situazione attuale e le conseguenze di vivere in questo periodo storico.

CMZ: Ciao ragazzi, prima di tutto vogliamo sapere perché Acid Brains ?
Acid Brains:
E’ una provocazione verso chi giudica dalle apparenze, cosa molto comune nella nostra città, ai tempi eravamo giovani e ribelli e spesso questa cosa l’abbiamo subita, quindi…

CMZ: Quali sono state le circostanze che hanno dato vita al progetto Acid Brains ?
Acid Brains:
Amicizia, passione e la voglia d esprimere quelle che avevamo dentro

CMZ: Primo lavoro in assoluto in Italiano !
Acid Brains:
Eh si, dopo 25 anni ci siamo decisi. Diciamo che già avevamo pubblicato vari brani in italiano ma la svolta andava fatta interamente. QUando ci siamo setiti maturi l’albbiamo fatto.

CMZ: Elencateci cinque artisti o band che hanno influenzato il vostro sound !
Acid Brains:
Nirvana, Alice In Chains, Jiy Division, Verdena, Teatro Degli Orrori. Ma sono troppo pochi devo citare per forza anche Sound Garden, Smashing Pumpkins, Cure, Green Day, Offspring, Bad Religion, Qotsa, Litfiba e CCCP.

CMZ: Quanto è importante per voi internet nell’ambito musicale
Acid Brains:
Molto ma è un arma a doppio taglio. Va usata non abusata

CMZ: Lasciate un consiglio a chi vuole intraprendere la strada della musica !
Acid Brains:
Restate Umili, semplici e sinceri, ma credete sempre nei vostri sogni.